Caritas parrocchiale

[one_half]

 L’amore del prossimo radicato nell’amore di Dio è anzitutto un compito per ogni singolo fedele, ma è anche un compito per l’intera comunità ecclesiale, e questo a tutti i suoi livelli: dalla comunità locale alla Chiesa particolare fino alla Chiesa universale nella sua globalità (cfr. DCE, 20)

Chi siamo

La Caritas parrocchiale è l’organismo pastorale istituito per animare la parrocchia, con l’obiettivo di aiutare tutti a vivere la testimonianza, non solo come fatto privato, ma come esperienza comunitaria, costitutiva della Chiesa. L’idea stessa di Caritas parrocchiale esige, pertanto, una parrocchia “comunità di fede, preghiera e amore”. Questo non significa che non può esserci Caritas dove non c’è “comunità”, ma si tratta piuttosto di investire, le poche o tante energie della Caritas parrocchiale nella costruzione della “comunità di fede, preghiera e amore”. Come se la testimonianza comunitaria della carità fosse insieme la meta da raggiungere e il mezzo, (o almeno uno dei mezzi), per costruire la comunione. Un esercizio da praticare costantemente. La Caritas parrocchiale è costituita da persone che aiutano il parroco sul piano dell’animazione alla testimonianza della carità. L’obiettivo principale è partire da fatti concreti, bisogni, risorse, emergenze per realizzare percorsi educativi finalizzati al cambiamento degli stili di vita ordinari dei singoli e delle comunità/gruppi, in ambito ecclesiale e civile (animazione).

I riferimenti che guidano questa azione sono:

  • la reciprocità e l’educazione: ogni azione, atteggiamento, luogo, sono occasioni di educazione al rispetto reciproco;
  • il discernimento: capire al meglio i bisogni delle persone per decidere come aiutarle ed accompagnarle al meglio.

logo-caritas
logo del banco alimentare

 

 

 

[/one_half]

[one_half_last]

Animazione

La Caritas si occupa di sensibilizzare adulti, giovani, ragazzi e bambini, in collaborazione con l’Oratorio, sulle tematiche della carità, giustizia e solidarietà. Lavora in rete sia come sostegno alle singole situazioni di vita incontrate, sia come promozione di progetti a valenza collettiva (raccolta viveri, raccolta fondi) .

Ascolto

I volontari accolgono le persone in difficoltà per individuarne i bisogni e compilano una scheda per la raccolta dei dati anagrafici e del nucleo familiare per una prima valutazione delle necessità. Per domande alla fondazione Folonari, aiuto per utenze e scuola è necessario invece rivolgersi alla segreteria parrocchiale (lunedì-venerdì 9,00-10,30; 17,00-18,30; sabato 9,00-10,30).

Conoscenza delle povertà

La Caritas parrocchiale, attenta alla vita della gente e radicata in un territorio, ha il compito della conoscenza concreta, puntuale e coraggiosa delle condizioni di difficoltà e di bisogno esistenti all’interno della vita della comunità. L’intento non è un semplice monitoraggio dei bisogni da assistere, ma lo sforzo di comprendere le persone con problemi, l’esame dei fenomeni di emarginazione ed esclusione e le relative cause, le sfide socioculturali, i meccanismi di insensibilità ed egoismo individuale e collettivo.

Servizio raccolta e distribuzione viveri e vestiario

La Caritas parrocchiale svolge il servizio di raccolta e distribuzione viveri e vestiario rivolto, salvo situazioni valutate singolarmente, ai residenti del comune di Ospitaletto: il lunedì dalle 14.00 alle 16.00, il giovedì dalle 9.00 alle 11.00. I viveri sono distribuiti secondo uno schema stabilito in base al numero del nucleo familiare, soprattutto del numero dei minori. Le persone non possono scegliere, necessariamente la Caritas offre ciò che a sua volta riceve. I pannolini sono consegnati, se disponibili, fino all’età di 18 mesi del bambino.

[/one_half_last]